CIPRA - Commissione
internazionale per la protezione della Alpi

cipra_logoLa CIPRA è un’organizzazione non governativa, autonoma e senza scopo di lucro che si impegna per la protezione e lo sviluppo sostenibile delle Alpi fin dal 1952. Con la sua sede internazionale in Liechtenstein, le rappresentanze in sette Stati alpini e un centinaio circa di organizzazioni e istituzioni aderenti, la CIPRA rappresenta oggi un’importante rete alpina. Grazie a questa larga base siamo all’avanguardia nella proposta di soluzioni ai problemi e alle sfide attuali verso un futuro sostenibile ed ecologico del territorio alpino. La Convenzione delle Alpi, trattato internazionale vincolante firmato dagli Stati alpini nel 1991, risale a un’iniziativa della CIPRA ed è un leitmotiv per le nostre attività e una piattaforma per la cooperazione internazionale.

Bressanone - Città alpina dell’anno 2018

Bressanone-Brixen (Bz)  è la nuova “Città alpina dell’anno” del 2018. La città rappresenta il centro regionale di uno dei principali complessi vallivi della Provincia autonoma di Bolzano.

Leggi tutto...

Morbegno - Città alpina dell'anno 2019

Morbegno (So) è stata nominata "Città Alpina dell'anno 2019". La piccola cittadina della Valtellina, vicina al lago di Como è ricca di storia e cultura ed è una punta di diamante tra gli amanti del turismo dolce.

Leggi tutto...

Chamonix - Città alpina dell’anno 2015

La città francese di Chamonix-Mont-Blanc viene insignita del titolo di "Città Alpina dell’anno 2015" per la sua politica orientata allo sviluppo sostenibile.

Leggi tutto...

Un gruppo di abitanti ha rilevato la bottega di Saint-Martin-de-la-Cluze/F. Il bar-drogheria “Chez Jeanne” è stato interamente ripensato, e ora ne approfitta tutto il paese. 

Come si deve organizzare la società alpina per avviarsi verso nuove forme di vita e di economia? Di che cosa hanno bisogno le persone per impegnarsi per la collettività con approcci innovativi e in che modo tali iniziative possono contribuire allo sviluppo sostenibile?

Il 5 aprile 2013 Lecco ha solennemente inaugurato il suo anno di Città Alpina in presenza di una delegazione del Parlamento dei giovani della Convenzione delle Alpi. Insieme hanno avviato iniziative per una maggiore sostenibilità nelle città alpine.
Lecco, capitale dell’omonima Provincia lombarda, accoglie ogni giorno qualche migliaio di pendolari.

La conferenza annuale della CIPRA e di AidA si è svolta nella località turistica slovena di Bled. 

Tra problemi di crescita e aspirazioni alla sostenibilità: il turismo è polarizzato.
A Bled in Slovenia, alla fine di maggio 2018, più di 200 partecipanti al convegno hanno discusso di come il turismo e la qualità della vita possono integrarsi nelle Alpi.

Ospite e a casa

Come si prospetta una buona qualità della vita sulle Alpi? Come reimpostare il turismo? La CIPRA Internazionale dedica il suo Rapporto annuale 2018 alla popolazione locale e ai visitatori delle Alpi e illustra come conciliare turismo e qualità della vita all’insegna del motto “Ospite e a casa”. 

Pensare insieme il futuro

L’innovazione sociale è sulla bocca di tutti. La Relazione Annuale 2017 della CIPRA Internazionale mostra di che si tratta, di che cosa è capace e perché è necessaria nelle Alpi. Non v’è alcun dubbio sul fatto che le sfide non possono essere affrontate solo con l’aiuto del progresso tecnologico. Ci vuole anche l'impegno della società.

Notizie

Notizie varie e iniziative emergenti dalla società civile dell'arco alpino

Progetti

Panoramica dei progetti in corso o completati della CIPRA

Pubblicazioni

Elenco delle pubblicazioni edite dala CIPRA

Dossiers

Informazioni e prese di posizione su temi di rilevanza alpina