Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

MEETmeTONIGHT 2016 - Faccia a Faccia con la Ricerca

Meet Me TonightFaccia a faccia con i ricercatori all'Università della Montagna -  Edolo - 30 settembre 2016 dalle ore 10.00
Anche quest’anno le varie Sedi Universitarie e Centri di Ricerca di tutta Europa parteciperanno all’evento “MEETmeTONIGHT FACCIA A FACCIA CON LA RICERCA” , appuntamento annuale che si propone di diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca tra i cittadini di tutte le età attraverso eventi e iniziative divertenti e stimolanti.
Anche l’Università della Montagna di Edolo proporrà attività teorico-pratiche libere e aperte al pubblico di ogni età per promuovere i lavori che si svolgono in questo Polo Universitario e sensibilizzare le persone verso la ricerca scientifica e le potenzialità che offre la montagna.

Le attività che si svolgeranno venerdì 30 settembre presso la sede dell’Università della Montagna (Edolo BS, Via Morino 8) saranno le seguenti:

  • 10.00 – 12.30 - RICONOSCERE LE ERBE DI MONTAGNA: Attività teorico-pratica per scoprire le erbe spontanee delle Alpi a cura di Luca Giupponi – UNIMONT
  • 14.30 – 18.00 - PROFUMO DI ZAFFERANO: Attività teorico-pratica per conoscere lo zafferano dal campo alla tavola a cura di Daniela Pentimalli – UNIMONT

Seguirà aperitivo a base di prodotti tipici della Valle Camonica
Le attività sono libere e aperte al pubblico di ogni età.
Per questioni organizzative invitiamo a segnalare le adesioni alla segreteria dell’Università della Montagna (tel.: 0364 71324, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Associazione Culturale Il Rosa

L'associazione Culturale gestisce la pubblicazione del periodico "Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della valle Anzasca". 
Il giornale non viene venduto, ma inviato ad “abbonati” che hanno versato liberamente una quota di contributo oppure solamente hanno segnalato l’indirizzo. Da oltre cinquant'anni è forse il primo caso di free press sulle Alpi. E’ un giornale indipendente, non frutto di un’iniziativa imprenditoriale, né istituzionale.
Redazione e collaboratori forniscono il proprio impegno a titolo gratuito e volontario, mossi da un’adesione profonda e non effimera ai valori della cultura alpina.