Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Corso di Perfezionamento in Turismo Sostenibile per la Montagna

Giovedì 11 Gennaio 2018 si sono aperte le iscrizioni al nuovo Corso di Perfezionamento in Turismo Sostenibile per la Montagna.
Il corso è organizzato dall'Università della Montagna - sede di Edolo dell'Università degli Studi di Milano, dalll'Università degli Studi del Piemonte Orientale e in collaborazione con l'Università degli Studi della Tuscia, nell'ambito del progetto Italian Mountain Lab Ricerca e Innovazione per l’ambiente e i territori di Montagna - Fondo integrativo speciale per la ricerca (FISR 2016).
Il corso di perfezionamento in Turismo Sostenibile per la Montagna si svolgerà da marzo a giugno - durata 70 ore - e si prefigge di:
  • fornire gli strumenti di base utili per sviluppare e potenziare il business nel settore turistico montano e si rivolge in particolare ai giovani imprenditori, agli stakeholder e alle istituzioni che operano nella Macroregione alpina nell’ambito turistico
  • esplorare, analizzare e condividere l’evoluzione, i modelli e gli esempi disponibili nell’ambito economico, socio-culturale e naturale collegati al settore a livello internazionale (7 Paesi e 48 Regioni dell’area EUSALP).
  • portare in primo piano le potenzialità abilitate dall’uso delle nuove tecnologie, degli strumenti informatici e telematici per la promozione, l’organizzazione e la promozione delle attività turistiche
  • creare le condizioni per possibili sbocchi occupazionali e professionali in tutta la Macro regione Alpina
Il corso è in lingua INGLESE. Scopri di più

Associazione Culturale Il Rosa

L'associazione Culturale gestisce la pubblicazione del periodico "Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della valle Anzasca". 
Il giornale non viene venduto, ma inviato ad “abbonati” che hanno versato liberamente una quota di contributo oppure solamente hanno segnalato l’indirizzo. Da oltre cinquant'anni è forse il primo caso di free press sulle Alpi. E’ un giornale indipendente, non frutto di un’iniziativa imprenditoriale, né istituzionale.
Redazione e collaboratori forniscono il proprio impegno a titolo gratuito e volontario, mossi da un’adesione profonda e non effimera ai valori della cultura alpina.