Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Casa Vacanze Tana Del Paradiso

Casa Vacanze Tana del ParadisoLa casa è situata nel tranquillo e grazioso centro storico del paese di Croveo di Baceno (Vb).
L'abitazione è distribuita su due livelli: dispone al primo piano di cucina con angolo cottura, bagno con doccia e vasca, soggiorno con divano e TV e due camere da letto da tre e due posti al piano superiore ed è caratterizzata da arredamento e pavimenti in legno tipici locali. 
La casa è pochi metri dal nuovo Museo "La casa del Capellano" dove, in un edificio del 1607, si possono ammirare il museo della civiltà contadina, una esposizione di arte sacra e nel terzo piano una mostra dedicata a Don Amedeo Ruscetta parroco a Croveo per 40 anni.
In 5 minuti di cammino si possono visitare lle Marmitte del Diavolo e nelle vicinanze si trovano le rinomate falesie d'arrampicata di Croveo, Osso, Esigo, Agaro e Crego.
Per i più piccoli ad un chilometro di distanza è raggiungibile il Treno dei Bimbi, in frazione Osso.
In venti minuti di macchina si arriva all'Alpe Devero ( Parco Naturale ) fornita di impianti sciistici e famosa per le belle ascensioni alpinistiche sia classiche che moderne.Nel paese sottostante, Baceno, meritano una visita la chiesa monumentale di San Gaudenzio (XII secolo) e, attraverso un percorso nei boschi, gli Orridi di Uriezzo.
Sempre in auto si raggiunge prima la località Cadarese, rinomata per le Terme di Premia, e successivamente la Val Formazza con la famosa Cascata del Toce e , dove nella stagione invernale, è possibile praticare sci di fondo e alpino. 
Per informazioni e prenotazioni:  Erica - Cell: 3406292780 - Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Tags: B&B, Casa vacanze

Associazione Culturale Il Rosa

L'associazione Culturale gestisce la pubblicazione del periodico "Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della valle Anzasca". 
Il giornale non viene venduto, ma inviato ad “abbonati” che hanno versato liberamente una quota di contributo oppure solamente hanno segnalato l’indirizzo. Da oltre cinquant'anni è forse il primo caso di free press sulle Alpi. E’ un giornale indipendente, non frutto di un’iniziativa imprenditoriale, né istituzionale.
Redazione e collaboratori forniscono il proprio impegno a titolo gratuito e volontario, mossi da un’adesione profonda e non effimera ai valori della cultura alpina.