Economia e sviluppo sostenibile del territorio Alpino.

Unisciti al progetto

Tutto è iniziato circa 70 anni or sono quando "lou magistre " - al secolo Sergio Arneodo - un giorno disse agli allievi di allora che riempivano la piccola aula scolastica, "Da encuéi coumensé co a scrive ente la lengo que vous a moustrà vosto maire"  (da oggi incominciate anche a scrivere nella lingua che vi ha insegnato a parlare vostra madre). L'avventura dell'Escolo incominciò da quel momento.

Adesso 6 giovani stanno portando avanti questo straordinario progetto. Certamente non è facile, ma Coumboscuro rimane l'unico esempio nelle Alpi dove si vive anche di cultura, dove per amore della propria lingua e della propria terra si continua a abitare quassù e si continua a parlare ai propri figli nella "lengo dal cor " (nella propria lingua del cuore)

CIPRA

La Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi è un’organizzazione non governativa, autonoma e senza scopo di lucro che si impegna per la protezione e lo sviluppo sostenibile delle Alpi fin dal 1952.

Approfondisci

Università della Montagna

Il centro Universitario UniMont - Università della Montagna di Edolo(BS) è un innovativo centro di formazione e di ricerca, specializzato nello studio e nell’analisi delle complessità del territorio montano.

Approfondisci

Associazione Culturale Il Rosa

L'Associazione si occupa della redazione del periodico "Il Rosa. Giornale di macugnaga e della Vallle Anzasca".
Da oltre cinquant'anni è forse il primo caso di free press sulle Alpi

Approfondisci